read more

Scopri l'esclusiva Collezione di Servizi pensati per offrirti un'eccezionale wedding experience

The Emotional Collection

view the Portfolio

@danilaolivetti

@danila_olivetti_events

@danilaolivetti

/danilaolivettiweddingplanner

Follow Along

Learn More

Founder & Chief Wedding Planner
Attraverso eventi pazzeschi racconto storie d'amore dal 2010

ciao, sono Danila

Dove trovare ispirazioni matrimonio?

Sei a corto di idee e alla ricerca di ispirazioni per il tuo matrimonio? Brava, sei nel posto giusto!
In questo post ti spiego come fare a trovare ispirazioni e come organizzarle per renderle davvero utili per il tuo matrimonio.

Le 4 fasi del Mio Metodo FiocchettoFree per l’organizzazione del matrimonio perfetto

Anche per me l’ispirazione è fondamentale nell’organizzazione di un matrimonio ed è il secondo step del mio metodo di lavoro, FiocchettoFree, composto da 4 fasi:

  • 1: Pianificazione
  • 2 : Ispirazione
  • 3: Implementazione
  • 4: Realizzazione

Ti suggerisco di fare un passo indietro per scoprire FiocchettoFree e la fase 1 del mio metodo per organizzare un matrimonio perfetto, la Pianificazione, prima di proseguire – se non l’hai già fatto. Ecco il post in cui parlo del primo step dell’organizzazione: La pianificazione.

Vuoi scoprire dove trovare ispirazioni per il matrimonio e come organizzarle per renderle davvero funzionali? Guarda il video, o continua a leggere!

FASE 2: L’Ispirazione.

Il secondo step dell’organizzazione di un matrimonio perfetto, è la fase creativa, la più stimolante e divertente, decisamente la più amata dalle spose e la più pubblicizzata dagli addetti ai lavori.

È il momento dei sogni ad occhi aperti, delle ore di ricerca ispirazione su Pinterest, dello studio stilistico, della definizione dei dettagli. Non si tratta di una fase dalla durata chiara e definita, che inizia e finisce, ma di un percorso creativo in continuo divenire. L’unico limite temporale, entro il quale l’ispirazione dovrà essere chiara e definitiva, è il momento della Realizzazione.

In fase di Ispirazione dovrai chiarire la tua idea idea stilistica e provare a renderla visibile a chi dovrà occuparsi di realizzarla. Ok. Ma come? Attraverso uno strumento che arriva dal mondo della moda e del design, si chiama Moodboard, ed è una bomba!

Come realizzare la Moodboard del tuo matrimonio

Moodboard significa “Tavola stilistica” e può essere fisica o digitale.

Le moodboard fisiche sono fogli o lavagne su cui realizzare collage di immagini, testi, disegni, mappe concettuali, biglietti, oggetti, e tutto quello che serve a dare un’anima al tuo progetto.

[pullquote width=”200″ float=”left”]Non soffocare la tua ispirazione e la tua immaginazione, non diventare lo schiavo del tuo modello.
Van Gogh[/pullquote]

Riuscire a trovare la coerenza tra tutto, rendendo interessante e credibile il progetto, non è cosa da poco, ma è un processo divertente e più o meno lungo. Prendere fisicamente immagini e oggetti, toccarli e spostarli, costruire un piccolo mondo, è molto più stimolante che sedersi a tavolino e pensare in modo astratto. Se poi hai una parete libera a casa o nello studio, approfittane per appenderci un grosso foglio con la tua “mood-mappa”.

La versione digitale, invece, può essere realizzata ricorrendo a dei software di grafica (Photoshop, InDesign o affini), risorse on line (come Canva o GoMoodboard, adatte anche alle più inesperte) o attraverso social network come Pinterest, e salvata come immagine su qualunque device elettronico.

Come procedere per realizzare la tua wedding moodboard di ispirazione matrimonio?

Ok, tutto bellissimo. Ma da dove incominciare per realizzare la tua moodboard?

  • 1 Ispirati:

Cerca ispirazione, soprattutto se sei a corto di idee per il tuo matrimonio. Se invece hai già in mente qualcosa, cerca idee ed immagini affini. Il web è dalla tua parte, brulica di fantastiche ispirazioni che non aspettano altro che tu le scopra. Dedicando il giusto tempo a questa fase ti si aprirà un mondo. Scoprirai che non esiste solo lo stile “shabby chic”, che “il tema mare” può essere declinato in modo più personale che ricorrendo a sabbia e conchiglie, che il “tema viaggio” non è poi così originale come credevi e che il “total white” non è l’unica possibilità decorativa per nozze di classe. Individua cosa ti piace per ogni voce delle nozze (abito, location, cerimonia, addobbi floreali, dettagli stilistici e decorativi, colori, texture, font,…), dopodichè salva tutte le immagini che ti colpiscono e prova a raccoglierle in una cartella, anche se ti sembra per ora un’accozzaglia senza capo né coda.

  • 2 individua il tuo stile originale:

una volta raccolte le tue idee in immagini di ispirazione, è il momento di organizzarle, individuando il tuo stile e declinandolo in modo personale e originale. Ciò significa provare a dare un senso alle ispirazioni raccolte. Opera una scrematura tra le immagini, selezionandone al massimo di 3 per categoria.

Potrai individuare quali accostamenti di colori ti emozionano di più, e poi azzardare un innesto. Organizzare le immagini e poi acccostarle tra loro è molto utile per visualizzare la resa dello stile che si intende imprimere al progetto, e verificare in tempo reale se è funzionale e brillante. Creare uno stile fresco e originale è positivo, e grazie alla tavola ti renderai conto se uno o più elementi non funzionano come immaginavi combinati insieme, o magari ti convinceranno sempre di più. Se sono troppo visti, piatti o banali, magari sarà il caso di cercare alternative più  inedite. Ricorda di mantenere un legame tra gli elementi, scartando accuratamente le cose che appaiono decontestualizzate o contrastano tra loro.

  • 3 Semplifica, organizza e descrivi:

per esperienza so che le moodboard più efficaci sono le più semplici. Ti suggerisco lavorare per rendere la tua moodboard quanto più chiara e semplice possibile. Affinché la tavola sia immediatamente comprensibile è necessario non sovraccaricarla di immagini e concetti che potrebbero generare confusione, ma seleziona e presenta con cura solo le immagini e gli elementi più esplicativi e funzionali allo scopo: trasmettere un’idea creativa in modo visuale.

Il mio suggerimento per rendere più chiare le moodboard

Affinché le mie moodboard risultino più immediatamente comprensibili per i miei clienti, ma anche per i fornitori che dovranno concretizzarle, sono solita organizzare i miei wedding design in più tavole: moodboard stilistica generica (che può includere palette colori, texture e materiali, selezione floreale e stile vegetale), e moodboard specifiche e dettagliate, complete di descrizioni accurate divise per ogni momento del wedding day.

Più sarai precisa, meno spazio lascerai all’interpretazione. In questo modo ridurrai considerevolmente la possibilità di errori, confusioni e fraintendimenti.

[line]

Riassumendo, quindi, la fase dell’ispirazione è un flusso di idee in divenire, che andrà organizzato in una moodboard, fisica o digitale. Per realizzare la tua moodboard dovrai ispirarti, trovare la tua idea originale, e organizzarla in modo da renderla chiara e semplice.

A questo punto sai dove trovare ispirazioni per il matrimonio, e come organizzarle per renderle davvero funzionali!

[line]

Vuoi approfondire il miometodo? Acquista subito il libro FiocchettoFree:Manuale di sopravvivenza per spose perbene in epoca luxury

FiocchettoFree è il libro che avrei voluto leggere, ma non c’era.
E allora l’ho scritto io, per te.

[button url=”https://wp.me/P6XyA7-QC”]LO VOGLIO[/button]

- valeria

"Grazie Danila, è stata una gioia per me conoscerti. Mi resta di te un ricordo straordinario per ciò che hai creato e la sensibilità e il cuore che ci hai messo.
Una professionista dell'anima, del galateo e del savoir-faire. GRAZIE"

"Una professionista dell'anima"

- ilaria

"La mia, anzi la nostra esperienza di sposi con Danila è stata eccezionale, impossibile avere di meglio. Il nostro matrimonio è stato bellissimo, elegante, divertente ed originale anche grazie a lei, e noi ce lo siamo potuti godere al meglio perché sapevamo che lei aveva tutto sotto controllo."

"Classe e professionalità"

- nicole

"Una vera professionista, attenta, precisa, corretta e soprattutto con idee chiare ed originali che ci hanno dato la possibilitá di avere un matrimonio come non si era mai visto prima [...] E le va riconosciuta una dote: nella cerimonia simbolica non ha davvero paragoni nel settore, è la numero uno!"

"Non potevamo scegliere persona piú speciale"

- morena

"Il suo aiuto è stato fondamentale e determinante per la splendida riuscita. È una persona onesta, che si circonda di professionisti altrettanto onesti e capaci, doti apprezzate dalla location, che ha avuto premura di contattarmi post matrimonio per complimentarsi nella scelta della WP e del suo staff. È molto scrupolosa nella realizzazione del progetto, che una volta realizzato, lascia davvero senza parole. Non posso che ringraziarla ."

"La scelta migliore che abbia preso per il mio matrimonio."

- antonella

"Danila è stata la nostra prima scelta, la prima che abbiamo bloccato per il nostro matrimonio. Da subito ci ha sbalordito la sua professionalità, molto sopra la media, che risalta immediatamente. Ci ha poi conquistato con la sua straordinaria empatia. La capacità di rasserenarci e rassicurarci, di dire sempre la parola giusta al momento giusto..."

"Empatia e competenza"

- rosaria

"Danila è una professionista unica e per me è stato un onore conoscerla.[...]Nella mia famiglia sono stata la prima ad essersi sposata non in chiesa e temevo il giudizio di tutti i parenti e amici tradizionalisti e alla fine? Alla fine sono venuti a dirmi che se potessero tornare indietro farebbero la mia stessa scelta e senza dubbio chiederebbero a Danila di raccontare la propria storia. Attenta ai dettagli, nata per rendere magico uno dei giorni più importanti della vita di due persone, nulla le sfugge e nel suo sorriso c'è il sole. Danila è una garanzia e prima di essere una professionista è una bella persona.

"Danila è una garanzia"

- marilena

"...durante tutto questo periodo lei ci ha accompagnato con la sua dolcezza, dandoci forza e coraggio. Quando effettivamente abbiamo iniziato la progettazione del wedding day, lei parlando con noi ha saputo trasformare in realtà tutti i nostri desideri… poi il meteo ad una settimana ci ha buttato giù, e lei ha saputo sconvolgere tutti i piani in pochissimo e a riprogettare tutto, rendendolo se possibile ancora più bello.. il nostro matrimonio non sarebbe stato così meraviglioso senza di lei"

Una meravigliosa Wedding Planner

Book Now