read more

Scopri l'esclusiva Collezione di Servizi pensati per offrirti un'eccezionale wedding experience

The Emotional Collection

view the Portfolio

@danilaolivetti

@danila_olivetti_events

@danilaolivetti

/danilaolivettiweddingplanner

Follow Along

Learn More

Founder & Chief Wedding Planner
Attraverso eventi pazzeschi racconto storie d'amore dal 2010

ciao, sono Danila

“Non mi piacciono le tendenze. Le donne dovrebbero scegliere ciò che funziona per loro, non quel che va di moda. ” E’una famosa dichiarazione di Peter Copping (Oscar De La Renta), che mi trova completamente d’accordo.

In ogni caso è sempre divertente curiosare tra le proposte della moda sposa, e per me conoscere le collezioni è molto importante per poter svolgere professionalmente il mio lavoro.

La bridal couture presentata dalle passerelle 2017 riconferma alcune delle tendenze che avevamo scoperto con la moda sposa 2016, con qualche interessante innovazione.

Diciamo definitivamente addio ai pomposi e vistosi abiti meringa (anche se temo in un prepotente ritorno) a favore di modelli dalle linee pulite e seducenti, che accarezzano e talvolta fasciano la silhouette della sposa in tessuti impalpabili e leggeri, ma anche più strutturati e di design.

Femminilità è la parola d’ordine, sia essa interpretata da una principessa romantica, da una seducente sirena o ancora da una moderna gitana, la bridal couture propone per il 2017 una sposa moderna e dinamica che sappia essere sofisticata e farsi notare senza strafare, scegliendo abiti semplici resi indimenticabili dalla preziosità dei tessuti, dalla qualità dei ricami.

Analizziamo nel dettaglio le 6  tendenze principali che guideranno la scelta dell’abito per la sposa 2017.

1 – lo stile Bohémienne

Il vintage anni 20, di cui ci eravamo già innamorate grazie alle scorse collezioni di talenti del calibro di Jenny Packham, viene reinterpretato a arricchito con un tocco boho chic e gipsy.
Le linee sono morbide, semplici e mai troppo strutturate. I tessuti sono leggeri e preziosi, ma in alcune collezioni – come quella spettacolare proposta da Yolan Cris compaiono giochi fatti di trasparenze, pizzi e ricami.

aribau-yolancris

Aribau Yolan Cris

lepanto-yolan-cris

Lepanto Yolan Cris

 

villaroel-yolan-cris

Villaroel Yolan Cris

jenny-packham-boho-1

Jenny Packham

New York Photos (C)04-14-2016 by Elizabeth Lippman for Shadow Architects Interiors of 60 Broadway #6D Brooklyn home of Matias Corea Designed by Shadow Architects.New York Photos (C)04-15-2016 by Elizabeth Lippman for Jenny Packham The Jenny Packham 2017 Bridal presentation.

New York
Photos (C)04-14-2016
by Elizabeth Lippman
for Shadow Architects
Interiors of 60 Broadway #6D Brooklyn
home of Matias Corea
Designed by Shadow Architects.New York
Photos (C)04-15-2016
by Elizabeth Lippman
for Jenny Packham
The Jenny Packham 2017 Bridal presentation.

savannah-back

Galia Lahav – Savannah

savannah-front

Galia Lahav – Savannah

2 – Nude Look

La femminilità della sposa si eleva alla massima potenza, grazie a seducenti giochi di trasparenze, spacchi intriganti e schiene lasciate quasi o totalmente nude.

Tra tutte le tendenze 2017 e degli ultimi anni, questa del lasciare la sposa sempre più scoperta è per la verità quella che gradisco di meno.
Continuo ad apprezzare per la sposa una sensualità meno ostentata, senza nulla togliere a questi abiti davvero stupendi che sono una gioia per gli occhi.

Sono abiti “difficili” per due motivi: il primo è che non sono adatti a tutte, non basta avere il fisico giusto, il secondo – che dipende direttamente dal primo – è che cadere nell’eccesso, e quindi nella volgarità, è un attimo.

Inutile sottolineare che si tratti di abiti assolutamente, inequivocabilmente, decisamente non adatti per una cerimonia in chiesa.

julie-vino-roma-collection-florentina

Julie Vino – Roma collection – Florentina

julie-vino-roma-collection-tatiana

Julie Vino – Roma collection – Tatiana

wendy-back

Galia Lahav – Wendy retro

verawang_2017_ludwig

Vera Wang – Ludwig

 

3 – Il pizzo e i ricami

Il pizzo è da sempre un grande protagonista della bridal couture, uno di quegli elementi raffinati e romantici che fanno subito sposa, cosa cambia allora?

Cambiano le forme e la sua interpretazione.

Modernissimo è il pizzo applicato a dettagli trasparenti che gioca con l’effetto nude valorizzando la femminilità della sposa.
E’una tendenza che stuzzica la creatività dei designer al punto che ritroviamo proposte in pizzo e ricami nelle collezioni di tutti i designer.

Elie Saab

Elie Saab

Galia Lahav -Roxanne-b

Galia Lahav -Roxanne- retro

1611-roxanne-f

Galia Lahav -Roxanne – fronte

 

09-marchesa-fall-bridal-2017

Marchesa

11-marchesa-fall-bridal-2017

Marchesa

12-marchesa-fall-bridal-2017

Marchesa

4 – I dettagli che brillano

Irrinunciabile tendenza 2017 per le spose che desiderano brillare come vere star, sono i dettagli Sparkle. Cristalli, paillettes, e chi più ne ha più metta.

Che siano posizionati strategicamente, o ricoprano l’intero abito, la parola d’ordine è Splendere!

julie-vino

Julie Vino – Junia

jenny-pacham-2

Jenny Packham

reem-acra-bridal-spring-2017

Reem Acra

jenny-packham-bridal-spring-2017-collection

Jenny Packham

5 – Lo spacco

In grado di donare alla sposa sensualità ma anche leggerezza e libertà di movimento, lo spacco sarà protagonista assoluto della bridal couture 2017.

Si presta ad essere declinato con romanticismo o spregiudicatezza, adeguandosi all’abito e alla personalità della sposa che lo indossa.

E se non mi fossi già sposata non vi avrei rinunciato per niente al mondo!

donna-front

Galia Lahav – Donna

alessandra-rinaudo-nicole-blossom-2017

Alessandra Rinaudo – Nicole – Blossom

6 – il colore

E’ tramontata l’epoca del total white, il colore ha ormai fatto il suo ingresso nella bridal couture e gli stilisti hanno ormai lasciato spazio a proposte in delicate nuance pastello azzurro (Blumarine), sfumature del verde (per Galia Lahav e Jenny Packham), rosa cipria (Legends Romona Keveza) e addirittura a dettagli più strong, come l’applicazione in pizzo chantilly nero di Vera Wang.

legends-romona-keveza-2017

Legends Romona Keveza – rosa cipria

blumarine

vera-wang

Vera Wang Black

 

Se volete sapere quali sono le principali forme degli abiti da sposa e quale vi donerebbe di più, non perdetevi questo articolo!

Vi è piaciuta questa carrellata? Allora che ne pensate? Quale modello preferite?

Se avete le idee confuse e volete approfittare di un consiglio davvero imparziale e competente che vi aiuti a scegliere l’abito dei vostri sogni, invitatemi al vostro fitting in atelier! Leggete i dettagli del servizio Prova abito by Danila Olivetti.

- valeria

"Grazie Danila, è stata una gioia per me conoscerti. Mi resta di te un ricordo straordinario per ciò che hai creato e la sensibilità e il cuore che ci hai messo.
Una professionista dell'anima, del galateo e del savoir-faire. GRAZIE"

"Una professionista dell'anima"

- ilaria

"La mia, anzi la nostra esperienza di sposi con Danila è stata eccezionale, impossibile avere di meglio. Il nostro matrimonio è stato bellissimo, elegante, divertente ed originale anche grazie a lei, e noi ce lo siamo potuti godere al meglio perché sapevamo che lei aveva tutto sotto controllo."

"Classe e professionalità"

- nicole

"Una vera professionista, attenta, precisa, corretta e soprattutto con idee chiare ed originali che ci hanno dato la possibilitá di avere un matrimonio come non si era mai visto prima [...] E le va riconosciuta una dote: nella cerimonia simbolica non ha davvero paragoni nel settore, è la numero uno!"

"Non potevamo scegliere persona piú speciale"

- morena

"Il suo aiuto è stato fondamentale e determinante per la splendida riuscita. È una persona onesta, che si circonda di professionisti altrettanto onesti e capaci, doti apprezzate dalla location, che ha avuto premura di contattarmi post matrimonio per complimentarsi nella scelta della WP e del suo staff. È molto scrupolosa nella realizzazione del progetto, che una volta realizzato, lascia davvero senza parole. Non posso che ringraziarla ."

"La scelta migliore che abbia preso per il mio matrimonio."

- antonella

"Danila è stata la nostra prima scelta, la prima che abbiamo bloccato per il nostro matrimonio. Da subito ci ha sbalordito la sua professionalità, molto sopra la media, che risalta immediatamente. Ci ha poi conquistato con la sua straordinaria empatia. La capacità di rasserenarci e rassicurarci, di dire sempre la parola giusta al momento giusto..."

"Empatia e competenza"

- rosaria

"Danila è una professionista unica e per me è stato un onore conoscerla.[...]Nella mia famiglia sono stata la prima ad essersi sposata non in chiesa e temevo il giudizio di tutti i parenti e amici tradizionalisti e alla fine? Alla fine sono venuti a dirmi che se potessero tornare indietro farebbero la mia stessa scelta e senza dubbio chiederebbero a Danila di raccontare la propria storia. Attenta ai dettagli, nata per rendere magico uno dei giorni più importanti della vita di due persone, nulla le sfugge e nel suo sorriso c'è il sole. Danila è una garanzia e prima di essere una professionista è una bella persona.

"Danila è una garanzia"

- marilena

"...durante tutto questo periodo lei ci ha accompagnato con la sua dolcezza, dandoci forza e coraggio. Quando effettivamente abbiamo iniziato la progettazione del wedding day, lei parlando con noi ha saputo trasformare in realtà tutti i nostri desideri… poi il meteo ad una settimana ci ha buttato giù, e lei ha saputo sconvolgere tutti i piani in pochissimo e a riprogettare tutto, rendendolo se possibile ancora più bello.. il nostro matrimonio non sarebbe stato così meraviglioso senza di lei"

Una meravigliosa Wedding Planner

Book Now