read more

Scopri l'esclusiva Collezione di Servizi pensati per offrirti un'eccezionale wedding experience

The Emotional Collection

view the Portfolio

@danilaolivetti

@danila_olivetti_events

@danilaolivetti

/danilaolivettiweddingplanner

Follow Along

Learn More

Founder & Chief Wedding Planner
Attraverso eventi pazzeschi racconto storie d'amore dal 2010

ciao, sono Danila

Nel numero di ottobre 2011 della rivista Blob Magazine si parlò di “Superstizione” e, per non essere da meno, ho attraversato la fitta giungla di credenze popolari e tradizioni legate al gran giorno, per la serie “non è vero…ma ci credo!”

Ed è inutile che facciate le finte-tonte-radical-chic che “non danno importanza a queste cose”, perchè quel giorno anche la più moderna, scientifica e miscredente delle spose cederà a raptus scaramantici!

Tanto vale farsene una ragione e iniziare a scoprire quali sono le piccole grandi tragedie da evitare e gli irrinunciabili portafortuna per un matrimonio da favola…

Per motivi tecnici mi è stato possibile inserire solo una piccola parte di queste tradizioni, però sarebbe carino approfondire e raccoglierle tutte, magari differenziandole per località… ci penserò…

Intanto, vi lascio le mie due paginette di curiosità mensili, il testo integrale e tanti baci!

blob-tradizioni

Esistono tantissime superstizioni e tradizioni legate al gran giorno e, per la serie “non è vero, ma ci credo”, ve ne propongo qualcuna.

“Né di Venere né di Marte…” Il proverbio consiglia di evitare di pronunciare il sì di Martedì, perché appartenente al dio della guerra, e di Venerdì, giorno in cui secondo la cabala, nascono gli spiriti maligni.
Per allontanarli si ricorre al rumore dei clacson o delle lattine attaccate alla macchina, e alle damigelle d’onore, il cui compito è di confonderli, distogliendo la loro attenzione dalla sposa.

Il mese di maggio è considerato il meno favorevole per le unioni, così come incontrare poliziotti, medici, giudici, preti, suore, ciechi, durante il tragitto verso la Chiesa (a meno che non si tratti di invitati!), sarebbe di malaugurio.

Vietatissimo mostrare l’abito da sposa al futuro marito prima della cerimonia, e non tutti sanno che è di cattivo auspicio specchiarsi il giorno del matrimonio, a meno che lo si faccia senza una scarpa, un orecchino o un guanto!

Il giorno prima delle nozze gli sposi non devono vedersi, né parlarsi direttamente, ma possono mandarsi dei messaggi tramite portavoce.

Attenzione alle fedi: dimenticarle o, peggio, smarrirle, è interpretato come un segnale di scarsa voglia di sposarsi. Per lo stesso motivo lo sposo non dovrà mai tornare indietro una volta uscito di casa per recarsi in chiesa, e la sposa non dovrà piangere prima della fine del rito.

Se, malauguratamente, le fedi dovessero cadere durante la cerimonia, l’unico autorizzato a raccoglierle sarà l’officiante, per scongiurare l’eventualità di un litigio.

La notte che precede le nozze, gli sposi dormiranno in letti separati, e il letto coniugale dovrebbe esser preparato da due giovani nubili.

Di antiche origini romane la tradizione che vuole che lo sposo attraversi la soglia della nuova casa con la moglie tra le braccia per evitare che inciampi, significherebbe sfavore da parte degli spiriti della dimora.

Secondo una tradizione anglosassone alla sposa non dovrebbe mancare “Una cosa Nuova, una cosa Vecchia, una cosa Prestata, una cosa Regalata, e una cosa Blu” a simboleggiare, nell’ordine: la nuova vita coniugale, il passato che non va mai dimenticato, le persone care che restano accanto nel passaggio dal vecchio al nuovo, l’affetto delle persone che si amano, purezza e sincerità.

qualcosa-di-vecchio

immagine via Bettysglamourbox potete creare un vostro talismano o acquistarlo qui

La superstizione crede che il numero pari intralci la fecondità della coppia, ecco perché i confetti saranno dispari, meglio se 5, simbolo dell’augurio di: salute, ricchezza, felicità, fertilità e lunga vita.

Per finire, vi suggerisco qualche infallibile talismano che vi porterà fortuna all’altare: il velo della sposa è più fortunato se appartenuto a una donna felicemente sposata e lo sposo è a prova di sfortuna se avrà in tasca tre granelli di sale!

 

E voi? Ne conoscete altre? Sono troppo curiosa!

 

Previous Blog Post

Next Blog Post

- valeria

"Grazie Danila, è stata una gioia per me conoscerti. Mi resta di te un ricordo straordinario per ciò che hai creato e la sensibilità e il cuore che ci hai messo.
Una professionista dell'anima, del galateo e del savoir-faire. GRAZIE"

"Una professionista dell'anima"

- ilaria

"La mia, anzi la nostra esperienza di sposi con Danila è stata eccezionale, impossibile avere di meglio. Il nostro matrimonio è stato bellissimo, elegante, divertente ed originale anche grazie a lei, e noi ce lo siamo potuti godere al meglio perché sapevamo che lei aveva tutto sotto controllo."

"Classe e professionalità"

- nicole

"Una vera professionista, attenta, precisa, corretta e soprattutto con idee chiare ed originali che ci hanno dato la possibilitá di avere un matrimonio come non si era mai visto prima [...] E le va riconosciuta una dote: nella cerimonia simbolica non ha davvero paragoni nel settore, è la numero uno!"

"Non potevamo scegliere persona piú speciale"

- morena

"Il suo aiuto è stato fondamentale e determinante per la splendida riuscita. È una persona onesta, che si circonda di professionisti altrettanto onesti e capaci, doti apprezzate dalla location, che ha avuto premura di contattarmi post matrimonio per complimentarsi nella scelta della WP e del suo staff. È molto scrupolosa nella realizzazione del progetto, che una volta realizzato, lascia davvero senza parole. Non posso che ringraziarla ."

"La scelta migliore che abbia preso per il mio matrimonio."

- antonella

"Danila è stata la nostra prima scelta, la prima che abbiamo bloccato per il nostro matrimonio. Da subito ci ha sbalordito la sua professionalità, molto sopra la media, che risalta immediatamente. Ci ha poi conquistato con la sua straordinaria empatia. La capacità di rasserenarci e rassicurarci, di dire sempre la parola giusta al momento giusto..."

"Empatia e competenza"

- rosaria

"Danila è una professionista unica e per me è stato un onore conoscerla.[...]Nella mia famiglia sono stata la prima ad essersi sposata non in chiesa e temevo il giudizio di tutti i parenti e amici tradizionalisti e alla fine? Alla fine sono venuti a dirmi che se potessero tornare indietro farebbero la mia stessa scelta e senza dubbio chiederebbero a Danila di raccontare la propria storia. Attenta ai dettagli, nata per rendere magico uno dei giorni più importanti della vita di due persone, nulla le sfugge e nel suo sorriso c'è il sole. Danila è una garanzia e prima di essere una professionista è una bella persona.

"Danila è una garanzia"

- marilena

"...durante tutto questo periodo lei ci ha accompagnato con la sua dolcezza, dandoci forza e coraggio. Quando effettivamente abbiamo iniziato la progettazione del wedding day, lei parlando con noi ha saputo trasformare in realtà tutti i nostri desideri… poi il meteo ad una settimana ci ha buttato giù, e lei ha saputo sconvolgere tutti i piani in pochissimo e a riprogettare tutto, rendendolo se possibile ancora più bello.. il nostro matrimonio non sarebbe stato così meraviglioso senza di lei"

Una meravigliosa Wedding Planner

Book Now