read more

Scopri l'esclusiva Collezione di Servizi pensati per offrirti un'eccezionale wedding experience

The Emotional Collection

view the Portfolio

@danilaolivetti

@danila_olivetti_events

@danilaolivetti

/danilaolivettiweddingplanner

Follow Along

Learn More

Founder & Chief Wedding Planner
Attraverso eventi pazzeschi racconto storie d'amore dal 2010

ciao, sono Danila

La bridal couture presentata dalle passerelle 2018 riconferma alcune delle tendenze che avevamo già scoperto e apprezzato con la moda sposa 2017, ma non mancano interessanti novità.

Se siete future spose alle prese con la ricerca dell’abito dei vostri sogni, proseguite la lettura per scoprire le novità della moda sposa 2018.

Conoscere le collezioni e studiare le tendenze è molto importante per poter svolgere al meglio il mio lavoro, soprattutto in fase di bridal consulting, quando cioè aiuto la sposa nella scelta del suo abito da sposa (se vuoi sapere di più sul mio servizio prova abito, puoi dare una sbirciatina qui).

Eccomi quindi, come ogni anno, pronta a sognare con voi.
Vi farò dare una sbirciata virtuale ai top trend delle collezioni sposa 2018, mostrandovi qualche modello iconico.

Come ogni anno però, ci tengo molto a ricordarvi che le mode sono fatte per passare, mentre il vostro abito da sposa (così come la vostra acconciatura, i dettagli e il design delle nozze in generale) deve potervi piacere sempre.
Se siete indecise tra due o più soluzioni, scegliete quella che vi fa sentire più a vostro agio.
La scelta dell’abito deve obbedire al “cuore” più che alla moda.

Lo stesso discorso che faccio alle mie clienti quando vogliono forzare la selezione di un “tema” per le nozze o sarebbero propense a scegliere un colore anziché il loro colore perché semplicemente quell’anno è più di tendenza.

I trend della bridal couture 2018 strizzano l’occhio a una sposa moderna, indipendente e dinamica, al passo con i tempi e modaiola. Una sposa  che preferisce vivere il suo sogno romatico esaltando la propria femminilità piuttosto che infagottarsi in abiti eccessivamente voluminosi e pomposi.

Le linee sono disegnate per valorizzare la figura della sposa esaltandola con tessuti preziosi arricchiti da dettagli esclusivi.

6 le tendenze principali che guideranno la scelta dell’abito per la sposa 2018.

1 – Vintage: Frange, perle e abiti midi

Lo stile vintage è da tempo prepotentemente in auge. Rivisitato quest’anno più che mai ispirandosi ai ruggenti anni 20.
Abiti dalle linee morbide e sobrie, resi indimenticabili da raffinatissimi ricami, meglio se arricchiti da dettagli o accessori in perle, frange e, per le più eccentriche, via libera anche alle piume.

Assolutamente in tema e super trendy per gli abiti da sposa 2018 sono le lunghezze midi, che superano le ginocchia ma lasciano scoperte le caviglie.

Yolan Cris 2018 – via web

Riki Dalal 2018 – Lily

Pronovias 2018 – via web

Julie Vino 2018 – via web

Yolan Cris 2018 – via web

2 – Nude look e gambe in primo piano

Il nude look si riconferma top trend anche per la moda sposa  2018.

Tra tutte le tendenze bridal couture 2018 e degli ultimi anni, questa del rendere la sposa sempre più scoperta e sensuale è quella che continuo a gradire di meno.

I designer israeliani sono i veri guru di questa tendenza, amatissima da molte spose, soprattutto da quelle più sicure della propria femminilità, che non vogliono rinunciare a sentirsi sensuali e sofisticate protagoniste del proprio wedding day.

Tessuti estremamente preziosi, impalpabili e leggeri.
Generose scollature, ampi spacchi, minigonne, schiene lasciate completamente nude o arricchite da ricami-gioiello che compongono raffinati e maliziosi giochi di trasparenze..

Sottolineo, come sempre, che si tratta di abiti da maneggiare con estrema cautela, molto difficili da portare. Oltre a dover avere il fisico giusto, bisogna saper mantenere un portamento adeguato ed essere in grado di incedere con eleganza e disinvoltura.

In assenza di questi requisiti, ci troveremmo davanti ad una sposa mezza nuda che con molte probabilità apparirebbe goffa e volgare.

Si tratta, inoltre, di abiti inadeguati e mal tollerati per le nozze in chiesa.
Per non essere fuori luogo – o peggio, rischiare di essere coperte dal parroco, dalla perpetua o dalla suora prima di fare l’ingresso o durante la cerimonia – bisognerà prevedere degli innesti. Ad esempio un gonnellone vaporoso o una sottoveste che potrete togliere una volta fuori.

Berta 2018 – ph via Brides.com

Muse by Berta – Sicily 2018 – ph via web

Julie Vino 2018

Julie Vino 2018

Riki Dalal 2018 – Grace – via web

Elie Saab 2018 – pizzo, scollature e ampio spacco centrale per un modello fantastico. Elie Saab si riconferma, come sempre, tra le mie firme preferite. Riesce ad interpretare con eleganza anche la sensualità più sfacciata.


3 – Cappe, mantelle e mantelline

Top trend indiscusso della bridal couture 2018 sono le cappe, i mantelli e le mantelline.

Hanno letteralmente invaso e dominato le passerelle delle bridal fashion weeks di tutto il mondo,

Ideali per le moderne principesse, che siano con o senza cappuccio, lunghi o corti, questi accessori donano regalità e personalità a qualunque abito da sposa.

Se cercate una meravigliosa alternativa in grado di non farvi rimpiangere il velo, l’avete trovata!

Zuhair Murad 2018 – via Brides.com

Monique Lhuillier – Bliss 2018 – via Thedress.com

Zuhair Murad 2018 – via Youtube

Monique Lhuillier – Bliss 2018 – via Pinterest

Berta 2018 – via TheKnot.com

Rosa Clarà 2018

Berta 2018 – via web

 

4 – I Fiocchi

Irrinunciabile tendenza 2018 per le spose più classiche e romantiche sono i fiocchi.

Vale tutto: che siano enormi, strutturati, di design, o piccoli e romantici.

Li troviamo come dettaglio in grado di esaltare abiti essenziali, o come ulteriore vezzo su abiti dal gusto più estroso.

Oscar De La Renta 2018 – via TheKnot.com

Ines Di Santo 2018 – via WeddingInspirasi.com

Mandatory Credit: Photo by George Chinsee/WWD/REX/Shutterstock (8613735ay)
Model
Marchesa collection and Notte presentation, Spring 2018, Bridal Fashion Week, New York, USA – 20 Apr 2017

Carolina Herrera 2018 – via Vogue

 

Carolina Herrera 2018 – Abito in pizzo con fiocco azzurro

Oscar De La Renta 2018 – abito in pizzo con fiocco posteriore strutturato in Mikado di seta

5 – Linee pulite, moderne, essenziali

Le spose che detestano gli abiti-meringa, non hanno mai sognato un abito da principessa e odiano sentirsi chiamare “sposine”, ameranno la tendenza bridal couture 2018 che esalta più che mai negli ultimi anni le linee semplici.

Abiti dalle linee pulite, moderne ed essenziali.

Che siano fluidi o strutturati, i tessuti devono essere di ottima qualità.
In questo caso, infatti, il tessuto non ha camuffamenti. Non può nascondersi.
Deve essere stupendo.
Deve essere in grado di esaltare il corpo della sposa, che è il vero protagonista dell’abito.

Pronovias 2018 – via Pinterest

Alexandra Grecco – abito Cohen 2018 con body “Vega” – via Brides.com

Reem Acra, Bridal Fall 2018, New York City, October 2017

ancora Alexandra Greco 2018 – abito sottoveste con mantella in tulle ricamato

Elie Saab 2018 – La maison impreziosisce gli abiti minimal con veli ricamati. Trovo che sia un’idea vincente.

Savannah Miller 2018 – il classico abito sottoveste di seta. Nessun accessorio. Più minimal di così!

6 – Fuori le spalle: le maniche staccate

L’ultima tendenza per gli abiti da sposa 2018 di questa carrellata riguarda il lasciare scoperte le spalle della sposa grazie alle maniche staccate o, per dirla all’americana, detached sleeves.

Se il vostro punto forte sono le spalle e volete un abito in grado di valorizzarle, puntate su un modello con maniche staccate.

Che siano di pizzo o in seta, aderenti o scivolate, la tendenza sposa 2018 le vuole cascanti o staccate dall’abito.

Rime Arodaky 2018

Monique Lhuillier 2018

 

Marchesa 2018

Vera Wang modello Celestne 2018

Pronovias 2018

Vi è piaciuta questa carrellata? Cosa ne pensate? Quale modello preferite?

Se volete approfondire l’argomento ecco la mia guida ai tessuti e al valore degli abiti da sposa. 

Qui invece potete leggere delle principali forme degli abiti da sposa, e scoprire quale si adatterebbe meglio al vostro fisico.

E, per concludere, i miei 10 consigli (+1) per scegliere l’abito da sposa senza stress!

Se avete le idee confuse e volete approfittare di un consiglio davvero imparziale e competente che vi aiuti a scegliere l’abito dei vostri sogni, invitatemi al vostro fitting in atelier! Leggete i dettagli del servizio Prova abito by Danila Olivetti.

 

Le immagini inserite in questo articolo sono state selezionate via web e sono di proprietà dei rispettivi autori.

- valeria

"Grazie Danila, è stata una gioia per me conoscerti. Mi resta di te un ricordo straordinario per ciò che hai creato e la sensibilità e il cuore che ci hai messo.
Una professionista dell'anima, del galateo e del savoir-faire. GRAZIE"

"Una professionista dell'anima"

- ilaria

"La mia, anzi la nostra esperienza di sposi con Danila è stata eccezionale, impossibile avere di meglio. Il nostro matrimonio è stato bellissimo, elegante, divertente ed originale anche grazie a lei, e noi ce lo siamo potuti godere al meglio perché sapevamo che lei aveva tutto sotto controllo."

"Classe e professionalità"

- nicole

"Una vera professionista, attenta, precisa, corretta e soprattutto con idee chiare ed originali che ci hanno dato la possibilitá di avere un matrimonio come non si era mai visto prima [...] E le va riconosciuta una dote: nella cerimonia simbolica non ha davvero paragoni nel settore, è la numero uno!"

"Non potevamo scegliere persona piú speciale"

- morena

"Il suo aiuto è stato fondamentale e determinante per la splendida riuscita. È una persona onesta, che si circonda di professionisti altrettanto onesti e capaci, doti apprezzate dalla location, che ha avuto premura di contattarmi post matrimonio per complimentarsi nella scelta della WP e del suo staff. È molto scrupolosa nella realizzazione del progetto, che una volta realizzato, lascia davvero senza parole. Non posso che ringraziarla ."

"La scelta migliore che abbia preso per il mio matrimonio."

- antonella

"Danila è stata la nostra prima scelta, la prima che abbiamo bloccato per il nostro matrimonio. Da subito ci ha sbalordito la sua professionalità, molto sopra la media, che risalta immediatamente. Ci ha poi conquistato con la sua straordinaria empatia. La capacità di rasserenarci e rassicurarci, di dire sempre la parola giusta al momento giusto..."

"Empatia e competenza"

- rosaria

"Danila è una professionista unica e per me è stato un onore conoscerla.[...]Nella mia famiglia sono stata la prima ad essersi sposata non in chiesa e temevo il giudizio di tutti i parenti e amici tradizionalisti e alla fine? Alla fine sono venuti a dirmi che se potessero tornare indietro farebbero la mia stessa scelta e senza dubbio chiederebbero a Danila di raccontare la propria storia. Attenta ai dettagli, nata per rendere magico uno dei giorni più importanti della vita di due persone, nulla le sfugge e nel suo sorriso c'è il sole. Danila è una garanzia e prima di essere una professionista è una bella persona.

"Danila è una garanzia"

- marilena

"...durante tutto questo periodo lei ci ha accompagnato con la sua dolcezza, dandoci forza e coraggio. Quando effettivamente abbiamo iniziato la progettazione del wedding day, lei parlando con noi ha saputo trasformare in realtà tutti i nostri desideri… poi il meteo ad una settimana ci ha buttato giù, e lei ha saputo sconvolgere tutti i piani in pochissimo e a riprogettare tutto, rendendolo se possibile ancora più bello.. il nostro matrimonio non sarebbe stato così meraviglioso senza di lei"

Una meravigliosa Wedding Planner

Book Now